News


UNIGLOBAL UNION A ROMA PER L’ALLIANCE DEL COLOSSO DELL’E-COMMERCE AMAZON

Roma, 20 aprile 2018 – Si è svolta la riunione di Amazon Alliance promossa dal sindacato internazionale del terziario e dei servizi Uni Global Union. Presenti oltre 50 rappresentanti sindacali provenienti da Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Italia, Olanda, Polonia, Slovacchia, Spagna Svizzera, Inghilterra e Stati Uniti. Il meeting ha condiviso le attività svolte e le azioni di protesta promosse nei diversi Paesi per migliorare le condizioni di lavoro dei lavoratori del colosso dell’e-commerce.

NUOVA IPOTESI DI ACCORDO PER I COLLABORATORI IMPEGNATI NELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

FeLSA NIdiL Uiltemp hanno sottoscritto ieri, 9 aprile, l’ipotesi di accordo con AOI e LINK 2007 per la nuova disciplina dei rapporti di collaborazione nel settore della cooperazione internazionale, che recepisce anche i contenuti delle recenti riforme legislative. L’intesa riguarda circa 6 mila lavoratori operanti in Italia e all’estero, classificati in quattro profili professionali, i cui compensi vengono adeguati progressivamente a partire già dall’entrata in vigore dell’accordo e fino alla scadenza fissata al 31 marzo 2021.


VALTUR ANNUNCIA AL MISE 11 MANIFESTAZIONI DI INTERESSE. MA AVANZA LA MINACCIA “SPEZZATINO”

Roma, 19 aprile 2018 – A confronto con i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs al ministero dello Sviluppo Economico, il tour operator Valtur ha confermato le intenzioni di rinegoziare i contratti attivi e di cedere le strutture ricettive. La curatela fallimentare ha annunciato al dicastero 11 manifestazioni di interesse; all’omologa del Tribunale sul piano concordatario seguirà entro il prossimo 15 maggio l’avvio il bando di evidenza pubblica e l’apertura di un data room, un’interfaccia virtuale sulla proposta di vendita.

Naspi, Tutto Quello Che c’è Da Sapere

Naspi, tutto quello che c’è da sapere per il 2018. 


TRONY, LA CURATELA FALLIMENTARE DEI 35 NEGOZI A GESTIONE DPS GROUP FORMALIZZA 458 LICENZIAMENTI. L’OFFERTA DI ACQUISTO SOLO PER 8 PUNTI VENDITA.

CEOTTO: «INCENTIVARE LE PROPOSTE DEI PLAYERS CHE TENDERANNO A SALVAGUARE IL MAGGIOR NUMERO DI LAVORATORI».

Contributi e Gestione separata, le modifiche per aiutare i collaboratori

La legge n. 81 del 22 maggio 2017, recante misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale, ha previsto che l’aliquota contributiva per i contratti di collaborazione coordinata e continuativa sia pari al 34,23%, di cui un terzo (pari al 11,41%) a carico del lavoratore. Per i contratti di lavoro dipendente la contribuzione a carico del lavoratore è pari invece al 9,19%.


SICUREZZA PRIVATA, LA FISASCAT CISL NEI LUOGHI DI LAVORO

Roma, 20 aprile 2018 – Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, prosegue sui luoghi di lavoro l’attività di informazione sulle motivazioni dello sciopero nazionale dei lavoratori della sicurezza privata indetto dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs per il prossimo 4 maggio, posticipato all’8 maggio per il solo personale addetto al servizio di accesso ai varchi di imbarco passeggeri negli aeroporti.

FeLSA CISL: Prepariamo l’Avvento del Sindacato Somministrati In Amazon

Da una azienda leader del mercato, che ambisce a essere monopolista del commercio online del futuro, ci aspettavamo più “eleganza” nel chiedere ai lavoratori somministrati se il giorno del black friday avrebbero partecipato allo sciopero. Come organizzazione sindacale di rappresentanza dei lavoratori in somministrazione siamo convinti di aver aperto una breccia nelle coscienze e nella consapevolezza dei lavoratori temporanei.


DEREGULATION, FISASCAT CISL: «NO ALLE APERTURE COMMERCIALI NEI GIORNI DI FESTA»

Roma, 20 aprile 2018 – La Fisascat ribadisce la forte contrarietà alle aperture commerciali nelle giornate di festività. Numerose le iniziative di mobilitazione in Lombardia, Piemonte, Liguria, Alto Adige, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Puglia e Sicilia indette unitariamente dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs contro le aperture commerciali nel corso delle festività del 25 aprile e del 1° maggio e del 2 giugno.

Personale Ata Scuola: Sindacati Insoddisfatti

A seguito dell’incontro tenutosi oggi tra la OO.SS. ed il MIUR per discutere della situazione circa 800 CO.CO.CO. operanti personale ATA nella scuola, NIDIL CGIL, FELSA CISL e UILTEMP UIL si dichiarano insoddisfatti circa le proposte del Ministero in questione, atteso che gli accordi intercorsi sancivano l’impegno di una definitiva stabilizzazione del bacino a partire dal 1 gennaio 2018.


PRENATAL, LA CATENA DI NEGOZI SPECIALIZZATI PER MAMME E BAMBINI ANNUNCIA 45 ESUBERI STRUTTURALI IN 24 PUNTI VENDITA.

VANELLI: «TENTEREMO LA STRADA DELLA RICOLLOCAZIONE, E’ IMPENSABILE CHE LA SOFFERENZA DEL RETAIL DEL COMMERCIO RICADA ESCLUSIVAMENTE SUI LAVORATORI».

Venerdì Nero Per Amazon: Primo Sciopero In Italia Dei Lavoratori Del Colosso Statunitense

Il Black Friday 2017 segna anticipatamente un primato, ma non per un record di vendite: sarà la prima giornata di sciopero delle lavoratrici e lavoratori italiani indetta dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs ed dalle categorie dei somministrati Felsa Cisl, Nidil Cgil Uiltemp in Amazon, nello stabilimento di Castel San Giovanni a Piacenza.


CURA E ASSISTENZA ALLA PERSONA, LA FIST CISL A DROGHEDA IN IRLANDA AL FORUM DEL SINDACATO INTERNAZIONALE DEL SETTORE UNICARE. A FEBBRAIO 2019 IL CONGRESSO MONDIALE FARA’ TAPPA A ROMA.

RAINERI: «INVECCHIAMENTO DEMOGRAFICO COMPORTERA’ UN AUMENTO DELLA RICHIESTA DI SERVIZI, URGENTE POTENZIARE LA CONTRATTAZIONE A TUTTI I LIVELLI PER TUTELARE IL LAVORO, GARANTIRE LA QUALITA’ DELLE PRESTAZIONI E L’ACCESSO ALL’HOME CARE E AL LONG TERM CARE».

Rinnovo CCNL Somministrazione: Momento Cruciale

Siamo arrivati ad un momento cruciale: sono stati fatti passi in avanti, ma ora bisogna iniziare a lavorare sulle soluzioni Roma, 15 novembre 2017 – Il negoziato per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore della somministrazione tra organizzazioni sindacali FeLSA CISL NIdiL CGIL Uiltemp e la controparte datoriale Assolavoro è arrivato ad un momento cruciale. La piattaforma sindacale, presentata all’Associazione datoriale, in questi mesi è stata oggetto di ampio approfondimento tra le parti.


AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO, C’E’ INTESA FISASCAT CISL E USARCI SUL POTENZIAMENTO DELL’ATTIVITA’ SINDACALE DI RAPPRESENTANZA.

RAINERI: «ACCORDO STORICO VOLTO AD ACCRESCERE LE TUTELE E I SERVIZI ALLA CATEGORIA».

Notizie Dai Territori

Anche la voce della FeLSA Cisl Piemonte è stata protagonista della giornata dedicata all’approfondimento delle tematiche riguardanti la salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, promossa a Vercelli dalla CISL Piemonte Orientale in collaborazione con la CISL Piemonte. L’iniziativa si è svolta il 30 ottobre in occasione della 43sima settimana europea per la sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.


UNI EUROPA, A BRUXELLES IL FORUM DEL SINDACATO EUROPEO DEL TERZIARIO E DEI SERVIZI

Roma, 19 aprile 2018 – Si è svolto a Bruxelles il forum promosso dal sindacato europeo del terziario e dei servizi Uni Europa. Leit Motiv dell’assise l’attività sindacale di proselitismo nell’era digitale anche attraverso il supporto tecnologico delle piattaforme web a disposizione dei lavoratori. Per la Fist Cisl hanno preso parte la funzionaria sindacale della Fisascat Elena Maria Vanelli e Rosetta Raso in qualità di vicepresidente di Cassacolf, la cassa di assistenza sanitaria per colf e badanti di origine contrattuale.

Vertenza Co.co.co. ex LSU assimilati ATA. L’impegno delle OO.SS.

Aperta e in salita. È così che ancora oggi si presenta la vertenza dei c.a. 900 lavoratori (ex LSU) che dal 2000 operano presso le segreterie delle scuole con contratti di collaborazione coordinata e continuativa, rinnovati a fatica anno dopo anno, con compensi fermi e non adeguati da anni nonché promesse di stabilizzazioni puntualmente disattese.


SISMA ITALIA CENTRALE, SINDACATI E ASSOCIAZIONI DATORIALI DEL SETTORE RICETTIVO RINNOVANO L’IMPEGNO A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA TURISTICA

Roma, 19 aprile 2018 – Si rinnova l’impegno congiunto dei sindacati e delle associazioni imprenditoriali del comparto ricettivo a sostegno delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. I sindacati di categoria Fisascat, Filcams e Uiltucs hanno condiviso con le associazioni imprenditoriali Federalberghi, Fipe, Fiavet e Faita un nuovo avviso comune finalizzato a sostenere l’economia turistica nelle aree colpite dal sisma dove operano circa 10mila imprese del settore che contano più di 57mila lavoratori dipendenti e ogni anno accolgono oltre 20milioni di turisti.

Come cambierà la consulenza finanziaria in Italia: quale ruolo e quali professionisti