News

Emergenza Covid-19. L’emergenza chiama, Fondo Est risponde. Prestazioni straordinarie prorogate al 30 giugno 2021

Roma, 22 gennaio 2021 – Prosegue l’intervento del Fondo Est, l’Ente di assistenza sanitaria integrativa del commercio, del turismo, dei servizi e dei settori affini. Il Consiglio Direttivo ha prorogato al 30 giugno 2021 la copertura delle prestazioni di assistenza sanitaria integrativa connesse all’emergenza in atto, anche nel caso di ricorso agli ammortizzatori sociali Covid-19.

Recovery Fund. Sindacati al tavolo con il Premier Conte. Le 10 azioni strategiche della Cisl per ricostruire il Paese

Roma, 22 gennaio 2021 – Si è svolto il primo incontro Governo e Sindacati confederali Cgil Cisl Uil sul Recovery Plan, il “piano nazionale di ripresa e resilienza” che l’Esecutivo ha messo a punto per utilizzare le risorse del Recovery Fund e del Next Generation Eu.

Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, in stallo la trattativa per il contratto scaduto nel 2015

Roma, 21 gennaio 2021 – E’ ripreso il tavolo per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro della Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari scaduto nel 2015. Sul tavolo i testi su orario di lavoro, mercato del lavoro e classificazione. Le proposte di parte datoriale ricalcano quanto già presentato nel 2019.

Molestie e violenza luoghi di lavoro, concluso l’iter parlamentare di ratifica della Convenzione ILO 190 e della raccomandazione n° 206

Guarini: «La definitiva ratifica importante supporto per vittime e strumento di applicazione nella contrattazione ai vari livelli»

Ristorazione e Pubblici Esercizi, concluso il tavolo al Mise. Ferrari: «Prorogare il blocco dei licenziamenti e prevedere il ricorso agli ammortizzatori sociali Covid per tutto il 2021»

Roma, 18 gennaio 2021 – «Prorogare il blocco dei licenziamenti, attualmente fissato al 31 marzo, e prevedere il ricorso agli ammortizzatori sociali Covid durante tutto l’arco del 2021». E’ la richiesta del segretario nazionale Fisascat Cisl Fabrizio Ferrari presentata all’incontro convocato dal ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli con le associazioni imprenditoriali dei pubblici esercizi e della ristorazione e con le rappresentanze sindacali di settore.

Riforma dello Sport, depositata la memoria dei sindacati in audizione al Senato il 28 dicembre: la regolamentazione del settore passi dalla contrattazione collettiva

Roma, 15 gennaio 2021 – Proseguono le audizioni sullo Schema del Decreto Legge sul riordino delle disposizioni in materia di Enti Sportivi professionistici e dilettantistici e sul lavoro sportivo, comparto che concorre al Pil con 4 punti percentuali e occupa oltre 100mila lavoratori dipendenti e più di 500mila collaboratori sportivi.

Legge di Bilancio, luci e ombre della Manovra finanziaria 2021. Guarini: «Investire di più sul lavoro, con adeguate politiche attive, e sugli ammortizzatori sociali»

Roma, 15 gennaio 2021 – Vale circa 40miliardi di euro la manovra finanziaria 2021 in vigore dal 1° gennaio. La Cisl ha definito l’intervento normativo debole e sfocato su lavoro e investimenti, politiche sociali e coesione, sanità, scuola e pubblica amministrazione.

Avviso Comune Gaming Halls e Sale Bingo, sindacati: “Massima urgenza, serve una data certa per la ripartenza, settore più penalizzato di altri”

Nuovo Avviso comune delle parti, Filcams, Fisascat e UILTuCS, per affrontare la gravissima situazione: “Non si possono continuare a ignorare 30mila lavoratori”

Lavoro Domestico, la piattaforma programmatica delle Parti Sociali: cinque azioni strutturali per preservare l’occupazione e restituire dignità al settore

Roma, 14 gennaio 2021 – Favorire l’equilibrio dell’occupazione nel settore del lavoro domestico dove è necessario e urgente anche affermare la dignità del lavoro, nel rispetto della Convenzione ILO 189 e dei venti punti del Pilastro Europeo dei Diritti Sociali adottato il 17 novembre 2017, con proclamazione solenne, da Parlamento Europeo, Consiglio e Commissione Europea.

Coop alleanza 3.0, dal 1° febbraio il lavoro agile realtà per i circa 1000 dipendenti amministrativi

Guarini: «Il lavoro del futuro passerà sempre di più per soluzioni non standard, il sindacato ha dimostrato concretamente di poter svolgere il proprio ruolo di rappresentanza e di promozione degli interessi dei lavoratori».